Blog

Matrimonio ad Agrigento


Il vostro matrimonio ad Agrigento immerso nel silenzio delle campagne siciliane

panoramica castello ducale colonna, banchetto serale stile impero

Molte bambine sognano l’abito bianco e molte bambine sognano un matrimonio sontuoso dove non manchi nulla: abiti costosi, tanta emozione, buon cibo, invitati e grande festa. Le luci dei riflettori si accendono molto presto nelle menti e nei cuori dei più romantici!

Spose siciliane e non,  il matrimonio viene concepito come l’evento più importante della vita di una coppia, che segna – come uno spartiacque – quello che c’era prima con quello che verrà dopo.

Forse è anche per questa enfasi, che tutto ciò che ruota attorno al wedding è diventato – (consentitemi il termine)  -“sacro”. E quando si parla di sacralità, di magia, di magnificenza, allora ecco che si parla della Sicilia, degli eventi nell’isola (non per ultimo il matrimonio della nota influencer  Chiara Ferragni  con il rapper Fedez che ha interessato la città di Noto) come a voler dimostrare la tendenza, anche dei Vip, di un  impellente ritorno alle origini.

Il matrimonio ad Agrigento nella terra degli dei

In questo contesto si colloca il matrimonio ad Agrigento presso il Castello Ducale Colonna. Immerso nell’entroterra siciliano, a pochi passi dal Parco Archeologico della Valle dei Templi, si erge la dimora che un tempo appartenne alla Famiglia Colonna. Una fortezza rinata dalle rovine di un vecchio maniero, oggi adibito a location di lusso per matrimoni in vero stile siciliano dove a far da padrone saranno l’attenzione per i dettagli, l’ospitalità, l’accoglienza e l’abbondanza.

Il matrimonio in stile siciliano: un sogno ancora attuale

sposa in posa matrimonio ad agrigento

Lasciate che le spose sognino ad occhi aperti.
Non svegliate mai una sposa romantica alle prese con i preparativi delle nozze.

Un tempo, la sposa si rinchiudeva in casa almeno tre giorni prima delle nozze. Con lei, fedelissime, vi erano la mamma, la nonna e almeno una zia, oltre a tante piccole cugine che facevano solo schiamazzo. Il papà era una sagoma con gli occhi lucidi, pronto “ma non troppo” a dire addio alla sua piccolina.

Tutto cominciava a prendere forma la mattina all’alba quando anche le vicine di casa facevano visita alla futura sposa portando del caffè e della camomilla. L’ufficialità dell’inizio del grande giorno avveniva con la visita dei familiari dello sposo, per la fatidica consegna del bouquet (una prassi oramai persa in molti paesi della Sicilia). Era una visita furtiva quasi a voler confermare che, il  tutto, stava avendo davvero inizio.

Certo che c’era caldo! Tutte le spose da bambine hanno sognato un matrimonio accaldato, con le spalle scoperte grazie alle quali era possibile intravedere una pelle bellissima liscia e dorata.

La parte della vestizione, ieri come oggi, ha il suo fascino ed il suo peso. Come importante è il rinfresco.

Mentre prima si pensava prevalentemente a fare la grande abbuffata, oggi si bada molto al gusto ed ai gusti degli invitati. La cucina è diventata gourmet e la location ha il suo peso. Per questo e per la voglia di sognare ancora insieme agli sposi che il Castello Ducale Colonna si candida come location per matrimoni ad Agrigento in classico stile siciliano, dove sognare, ad occhi aperti, è ancora possibile.