Il Castello

Castello Ducale Colonna

Sorto sulle rovine di un più antico fortilizio trecentesco chiaramontano, Copre una superficie di più di cinquemila metri quadri.

Dista poco più di dieci chilometri dall’antica città ellenica di Akragas, l’odierna Agrigento, e dalle sue attrazioni principali, quali la magnifica Valle dei Templi ricca di vestigia greche e romane, la marna candida della Scala dei Turchi, ubicata in zona Realmonte, e l’antico centro storico della città di Agrigento, dove influenze arabo normanne si fondono in un delicato dipanarsi di vicoli che nascondono piccoli e grandi tesori storico-architettonici.

La struttura

L’antico maniero si fonde con grazia alla cittadina di Joppolo Giancaxio, e si adagia discreto ma imponente sulla roccia di una rupe calcarea retrostante, che regala uno scenario da fiaba unico nell’entroterra siciliano.

Espressa volontà della proprietà attuale, quella di operare un restauro attento e cosciente volto a mantenere l’antico splendore di un tempo, fondendolo in un design moderno e dal gusto prettamente siciliano: a dimostrarlo gli ambienti aristocratici che si susseguono in uno splendore di broccati e pavimentazione a maioliche originarie, mobili di alta fattura e una collezione d’arte appartenuta alla potente famiglia Colonna.

Gli Spazi

La struttura è dotata di due ampie sale ricevimenti di capienza di 300  posti  ciascuna a sedere, ognuna con relative cucine e servizi annessi, una chiesa con ampio patio esterno, una reception aperta h24, ed un teatro/ sala congressi.
Tutto intorno sorge la tenuta del Castello, un eden di piante e arbusti della macchia mediterranea che si alternano in un susseguirsi di colori e odori a specie esotiche, che accompagnano il visitatore fino alla piscina a sfioro completa di solarium.

Da ogni punto della struttura, si offrirà ad un occhio attento e sensibile una vista privilegiata e magnifica nell’entroterra siciliano, variabile nei suoi colori a seconda della stagione, che si allunga sino a lambire l’azzurro e il blu intenso del Mar Mediterraneo.